Amantea, al via la XIV edizione di “Racconti e desideri”

Si terrà sabato 22 dicembre alle ore 18.45, nella suggestiva cornice del complesso conventuale di San Bernardino da Siena, la quattordicesima edizione di “Racconti e desideri: storie di sogni e realtà”.

«Riprendendo una parte significativa del nostro passato – spiegano i promotori del progetto patrocinato dall’amministrazione comunale – abbiamo deciso di “riprenderci” il mese di dicembre. Racconti e desideri diventa così un momento per riflettere e per agire: una fusione perfetta tra conoscenza e territorio. La suggestione dell’altare di una delle più antiche chiese del comprensorio amanteano, diventa una macchina del tempo, dove il bilancio di una vita viaggia in bilico tra ciò che è e ciò che poteva essere, tra ciò che è stato e ciò che sarà. Racconti e desideri, del resto, è stato istituzionalizzato dall’ente municipale tramite l’adozione della delibera 43/2010: un atto che testimonia l’elevato valore culturale del progetto».

Si racconteranno le storie di chi ha raggiunto traguardi professionali di altissimo livello in diversi campi cognitivi: dalla poesia alla medicina, dall’espressionismo artistico allo sport, dall’imprenditoria alle attività sociali e alla ricerca, senza mai dimenticare il legame con gli usi ed i costumi della città in cui sono nati e cresciuti. Premiati anche i migliori studenti delle quattro scuole superiori presenti in città: il Liceo scientifico, il Tecnico industriale, il Professionale ed il Tecnico commerciale. Per essere sempre informati basta collegarsi alla pagina Facebook ufficiale: www.facebook.com/raccontiedesideri/

Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi