Avvistata strana auto nel mare di Fiumefreddo Bruzio

Nei giorni scorsi uno strano mezzo natante è stato avvistato e fotografato nel Mar Tirreno, esattamente nel tratto i costa che ricade nella cittadina di Fiumefreddo Bruzio. Si tratta di una autovettura, una Maserati Biturbo opportunamente modificata per solcare i mari. L’idea è venuta all’autonauta Marco Amoretti che ha progettato e realizzato questa unità sperimentale chiamata “Automare”.

A ritmo dei Pink Floyd, riparato da un ombrellone che sbuca dal tettuccio, l’obiettivo di Amoretti è di circumnavigare l’Italia da Roma a Venezia. La sua missione è quella di presentare questa “opera in movimento”, come ama definirla, alla Biennale della Mostra Internazionale dell’Arte e Architettura di Venezia.

L’idea è nata nel 2015 quando, partendo da La Spezia è arrivato a Roma in 21 giorni di navigazione, dopo aver passato l’inverno presso il Maam-Metropoliz di Roma, ed aver lavorato al restauro della sua Automare, ora prosegue il suo cammino con la seconda tappa, Roma – Venezia, in cui spera di arrivare entro fine agosto.

Per seguire tutti gli aggiornamenti dell’ “Automare Giro d’Italia” è disponibile il sito web www.autonauti.it

Il passaggio da Fiumefreddo Bruzio - Foto per gentile concessione di Nella Pa
Il passaggio da Fiumefreddo Bruzio – Foto per gentile concessione di Nella Pa
Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi