Chiara Taigi, soprano di fama internazionale, riceverà il Premio Troisi alla Carriera

La famosa soprano di fama internazionale Chiara Taigi riceverà ufficialmente venerdì 22 luglio nell’isola di Salina il Premio Troisi alla Carriera, nell’ambito del MareFestival, l’evento giunto quest’anno alla sua quinta edizione. Una kermesse che vanta un parterre di tutto rispetto e annovera su tutti Chiara Taigi, poliedrica e raffinatala artista, stella dell’opera italiana, che vanta un lungo curriculum artistico nei più importanti teatri del mondo.

Nel corso della prestigiosa carriera artistica ha calcato palcoscenici importanti, al fianco di altrettanti importanti cantanti e sotto la direzione di famosi direttori d’orchestra quali Abbado, Muti, Scimone, Metha e moltissimi altri, interpretando grandi opere come Bohème, Turandot (Liù), Tosca, Andrea Chénier, Nabucco, Aida, Otello, Medea, Pagliacci, ha raccolto una miriade di consensi ed applausi a scena aperta.

La soprano Chiara Taigi ama ricordare “Noi non vendiamo che emozioni e, parafrasando Pirandello, Così è (se vi pare)”, la critica russa l’ha definita “Regina dell’Opera” per il senso umano con il grande pubblico e per i meravigliosi concerti che si sono tenuti presso palazzi imperiali quali: Konstantinovsky, Pushkin, Castello di Novgorod e Imperiali Residenze Sanpietroburghesi.

Lunga la sua “collezione” di premi, l’ultimo in ordine di tempo le è stato conferito nel mese di giugno nei fasti del Salone de Cinquecento, dall’Accademia Internazionale Medicea in collaborazione col Comune di Firenze, occasione in cui ha ricevuto il Premio Europeo “Lorenzo il Magnifico”, consegnato alla soprano Chiara Taigi per le sue doti artistiche e umanitarie, per essersi distinta nel mondo operistico e per aver rappresentato il nostro paese nel mondo.

Da Nord a Sud, arriviamo in Sicilia per l’atteso evento MareFestival ed il relativo Premio MareFestival in ricordo di Massimo Troisi. Si tratta della V edizione dell’evento di cinema, musica, cultura che si svolge in Sicilia in diverse date distribuite nel mese di luglio e così strutturate:

– il 5 luglio a Messina la serata di Anteprima, ha visto la partecipazione di Ezio Greggio, Enzo Decaro, Massimo Dapporto, Roberto Andò, Gabriella Germani, Sandra Milo e la madrina Maria Grazia Cucinotta.

– il 19 a Milazzo ci sarà il vero debutto con una giornata ricca di appuntamenti, a fianco degli ospiti di punta dell’edizione 2016.

– dal 20 al 24 luglio a Salina il Festival entra nel vivo, con proiezioni di lungometraggi, corti e documentari, CineAperitivi, concerti, fashion party, presentazioni di libri e una campagna ambientalista nazionale con Marevivo, animando suggestive location dell’isola, al punto di farne un evento esclusivo e uno degli appuntamenti più attesi e seguiti del calendario eoliano.

Nel corso dell’Opening Event, l’artista Chiara Taigi ha dichiarato: “Dedico il Premio alla disciplina che mi ha contraddistinto e visto severa con me stessa e con gli altri, per far seriamente un lavoro in cui esistono grandi sacrifici, in un momento storico tra crisi e grandi paure. A Renata Tebaldi, alla mia famiglia e a tutti coloro che credono che la Musica sia un vero lavoro e non un arredamento acustico. Solo col cuore!”.

Dopo l’appuntamento estivo in Sicilia, la soprano Chiara Taigi partirà per una lavoro in giro per il mondo, approdando in Russia per Tosca e Aida ed a San Pietroburgo per il Concerto di Capodanno, come anticipato dal suo entourage.

Nell’autunno 2016, debutterà in Macbeth al Colòn di Buenos Aires. Il Progetto “Quando il Canto è Pace” la ospiterà in un concerto Jubilare La Sagrada Familia Barcellona con Musiche di Mozart ed Haydn.

Chiara Taigi
Chiara Taigi
Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi