Disposizioni urgenti in materia di reddito di cittadinanza e di pensioni. In Gazzetta il nuovo decreto

Sulla Gazzetta Ufficiale del 28 gennaio è stato pubblicato il D.L. 28 gennaio 2019 n. 4 recante disposizioni urgenti in materia di reddito di cittadinanza e di pensioni.

Il decreto, approvato dal Consiglio dei Ministri in data 17 gennaio 2019, si divide in 3 capi riferiti rispettivamente alla disciplina del Reddito di cittadinanza, al Trattamento di pensione anticipata “quota 100” ed alle disposizioni finali.

Quanto al capo I, le disposizioni normative prevedono l’attribuzione del Rdc ai nuclei familiari che possiedono cumulativamente determinati requisiti soggettivi, economici e patrimoniali. La misura, sarà riconosciuta previa dichiarazione di immediata disponibilità al lavoro da parte dei componenti il nucleo familiare, con adesione ad un percorso di accompagnamento per l’inserimento lavorativo.

Gravi le conseguenze in caso di false dichiarazioni. L’art. 7 del suddetto decreto legge prevede, infatti, reati e sanzioni amministrative derivanti dai comportamenti illeciti di quanti mirano a beneficiare del sussidio in maniera fraudolenta.

Il capo II introduce il trattamento di pensione anticipata cd. “quota 100” e altre disposizioni pensionistiche. Nel medesimo capo si rinvengono poi ulteriori misure in tema di “Opzione donna”, Ape sociale, riscatto di periodi non coperti da contribuzione e anticipo e detassazione del TFS.

Infine il capo III contiene disposizioni in materia di giochi e disposizioni finanziarie.

Il decreto è entrato in vigore oggi e sarà presentato alle Camere per la conversione in legge.

About Avv. Ilaria Dolores Lupi 86 Articles
Avv. Ilaria Dolores Lupi. Avvocato del Foro di Cosenza, dopo la laurea in giurisprudenza, consegue con il massimo dei voti e con lode, un master di secondo livello in Diritto del Lavoro Sindacale e della Sicurezza Sociale presso l’Università degli Studi Europea di Roma. Successivamente consegue un master in Ordinamento e Funzionamento delle Pubbliche Amministrazioni presso l’Università della Calabria UNICAL, anche in questo caso con il massimo dei voti e con lode. Svolge, tra le altre cose, attività di consulenza e rappresentanza per enti pubblici e società avendo acquisito esperienza nella gestione del contenzioso tributario, ma anche nel diritto amministrativo e del lavoro. Attualmente svolge, inoltre, attività di ricerca e studio in collaborazione con Associazioni culturali e riviste giuridiche.
Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi