GDD FASHION WEEK si vola verso la fase finale del contest

AMANTEA (Cs) – La vista sulla città che si sveglia al calare del buio, una terrazza dominata da un prato verde semplice e affascinante allo stesso tempo, la creazione che si manifesta nella sartorialità e l’arte della musica che si contrappone al linguaggio corporeo. La GDD FASHION WEEK, edizione 2018, si mostra al pubblico in questa veste: tra il tramonto e l’eclissi, in una atmosfera, quella proposta dal ristorante Tipiko di Amantea, che rievoca il ritorno alla semplicità. È il richiamo della terra: rappresentato dalle modelle che hanno sfilato a piedi nudi, offrendosi nella loro essenza più autentica e vera. Ad alimentare questo inno alla lentezza la delicatezza dei piatti, la sensualità dei vini iGreco, ovviamente la grande moda, le sonorità avvolgenti di Enrico Caruso con il suo handpan e l’espressività di Gianluca Vetromilo, tra teatro ed arte di strada.
Carmelo Mazzuca da Cosenza, Maria Ambroggio da Reggio Calabria e Tiziana Pansino da Lamezia Terme hanno fatto intendere quanto sia cresciuta la ricerca e la sperimentazione in Calabria. Stile e innovazione si sono alternati in egual misura, alla ricerca del non banale che trova ragion d’essere nell’impersonare ciò che si è. Una tendenza confermata anche dal défilé proposto da Vision Ottica Muto, quanto mai contemporaneo. Una serata che, come hanno evidenziato il sindaco di Amantea, Mario Pizzino, e di San Pietro in Amantea, Gioacchino Lorelli, sintetizza l’energia positiva del territorio, da potenziare e comunicare in modo ancora più incisivo. E sulla base di questo scenario è stato Antonio Reda, giovante artista appena laureatosi all’Accademia di Carrara, a premiare l’altrettanto giovane imprenditore titolare del Tipiko Danilo Pirillo per aver accolto la GDD FASHION WEEK in questo nuovo ambito.
Ad impreziosire le cose le acconciature del maestro Pino Cerra, sostenuto da Irene Serra, ed il trucco delle make – up artist Antonella Morelli e Rita Montesanti. Un plauso anche alle new models: Aurora Valente, Vittoria Posteraro, Giulia Munno, Jessica Veltri, Ilaria Aloisio guidate splendidamente da Fabiola Redavide e Alessia Cantafio.
Adesso inizia il trittico della fase finale: martedì 31 luglio, a partire dalle 21.15, sarà il comune di San Pietro ad accogliere la serata di riflessione “Dalla parte delle donne”; l’1 agosto la grande moda è di scena a Lago per la “Serata di Anteprima”; e poi il Gala di chiusura che si terrà giovedì 2 agosto alle ore 21.15 presso il Parco della Grotta di Amantea. A seguire la “Closing night” al Papagayo di Falerna Marina. Non mancheranno i grandi ospiti: Peppino Mazzotta, protagonista della fiction dedicata al commissario Montalbano, Jane Alexander, la Lucrezia di Elisa di Rivombrosa, Milena Miconi che quest’anno condurrà la serata di gala, l’attore Rodolfo Corsato, che ha lavorato tra gli altri con il regista Bernardo Bertolucci, Costantino Comito che ha partecipato agli sceneggiati di maggior successo degli ultimi anni. Ed ancora Giovanni Scifoni che ha dismesso i panni del vice questore Tempofosco per dedicarsi al teatro.
«Se arte e intrattenimento camminano insieme – ha spiegato Erica Garritano che cura per la GDD FASHION WEEK i rapporti con gli stilisti – nulla è precluso. Occorre ragionare fuori dagli schemi e confrontarsi su tutte le soluzioni possibili. E per fare ciò il team di lavoro diventa di fondamentale importanza: la suggestione di questa serata è figlia della programmazione. Viviana Lorelli (co direttore artistico), Martina Fucà (account manager), Settimio Martire (social media), Laura Viola (grapich designer), Yari Saccotelli (regia video) sono le espressioni dirette di questo impegno».

Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi