Lago, la differenziata migliora e coinvolge anche le strade cittadine

Un altro passo compiuto nella direzione del miglioramento del decoro urbano cittadino. L’amministrazione comunale di Lago, guidata dal sindaco Vittorio Cupelli, ha portato a compimento l’acquisto di cinque sistemi di contenitori per la raccolta differenziata suddivisi in carta, vetro e plastica.
«Questi supporti – spiega il vice sindaco Enzo Scanga – saranno collocati in via sperimentale nelle zone centrali della città, unitamente agli appositi raccoglitori dedicati ai mozziconi di sigaretta e di altri prodotti da fumo. L’utilizzo di questi contenitori segue il felice andamento del sistema porta a porta. Il riciclo dei rifiuti solidi urbani, infatti, procede speditamente. Viaggiamo su medie elevatissime che superano l’ottanta per cento del pattume prodotto, abbiamo già ottenuto la certificazione del rifiuto, ma soprattutto abbiamo raggiunto con tale servizio l’intero territorio di pertinenza comunale. È bene ricordare che l’articolo 40 della legge 221/2015 vieta l’abbandono di fazzoletti di carta, gomme da masticare e mozziconi di sigarette per limitare gli impatti negativi derivanti dalla dispersione di spazzatura di piccolissime dimensioni. Diamoci dunque tutti da fare per migliorare l’ambiente in cui viviamo».
«La comunità di Lago – aggiunge il sindaco Cupelli – ha mostrato maturità, responsabilità e senso civico. La raccolta differenziata ha consentito di migliorare l’aspetto generale della città e soprattutto ha permesso di godere di un aria certamente più salubre. Dobbiamo continuare su questa strada, aumentando le percentuali di raccolta differenziata e ponendoci all’attenzione dei media come modello da imitare. Da questo punto di vista il ringraziamento all’azienda che si occupa del servizio giunge non solo da noi amministratori, ma dall’intera collettività».

Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi