Milano accoglie la MFW Men’s Collection

La grande moda torna protagonista della Milano Fashion Week Men’s Collection Spring/Summer 2025 con un ricco calendario che prevede 20 sfilate fisiche, 4 digitali, 51 presentazioni (di cui 8 su appuntamento) e 14 eventi, per un totale di 89 appuntamenti da venerdì 14 a martedì 18 giugno prossimi.

Grande ritorno in passerella uomo per Moschino (venerdì 14), che apre il calendario delle sfilate con la collezione uomo/donna realizzata sotto la direzione creativa di Adrian Appiolaza. Prima volta in passerella a Milano per il brand della stilista inglese Martine Rose (domenica 16), così come per Dunhill, il cui stilista Simon Holloway ha debuttato nel mese di febbraio durante la London Fashion Week con la sua prima collezione.

Ma per la Milano Fashion Week di giugno 2024 è anche tempo di attesi ritorni, a partire da Magliano, presente a Firenze ad inizio anno, così come JW Anderson che conferma la sua presenza in calendario con una sfilata della collezione uomo/donna ed un evento privato a seguire. Conferme (ed attese) anche per Gucci che per l’occasione ha già reso noto che sfilerà presso Triennale Milano, mentre Zegna, con riserbo ancora sulla location, chiuderà il calendario delle sfilate fisiche nel pomeriggio di lunedì 17 giugno. Le sfilate in programma per martedì 18 di Gams Note, Carnet-Archive, Valleyouth e Maragno saranno infatti tutte in digitale. 

La MFW della moda uomo, annovera anche anniversari importanti, come quello di Canali che celebrerà i 90 anni dalla fondazione con un evento speciale “90 years of Inner Beauty, crafting a new era” presso Palazzo Reale. MSGM celebra il 15° anniversario con una sfilata co-ed sabato 15 giugno. Mentre il “Wall of Dolls” – “Il Muro delle Bambole” contro il femminicidio voluto da Jo Squillo nel 2014, diventato una ONLUS nel 2019, con presidente la giornalista Francesca Carollo, celebra il suo 10° anniversario con un evento aperto al pubblico (sabato 15).

Camera Nazionale della Moda Italiana fa sapere che tutte le sfilate potranno essere seguite in streaming dal sito internet www.milanofashionweek.cameramoda.it, ed a seguire sullo stesso saranno inoltre disponibili video e foto delle collezioni di tutti i brand presenti in calendario.

La campagna di comunicazione della MFW Men’s Collection SS 25, realizzata da CNMI, Comune di Milano e Yes Milano è incentrata anche questa volta sulla narrazione di luoghi caratteristici ed iconici di Milano, veicolata su schermi ed affissioni dal 7 al 18 giugno. 

Questa volta è stata l’Università Bocconi a fare da set agli scatti del fotografo Eugenio Intini con lo styling di Giulia Meterangelis, e vede protagonisti quattro modelli con look di due brand finalisti del Camera Moda Fashion Trust Grant 2024 Ascend Beyond e Federico Cina, ed i brand Çanaku, Jordanluca, Maragno, MTL Studio, ViaPiave33.

Lascia il primo commento

Lascia un commento