Rende: “Ritratti e Identità” al Museo del Presente

Sarà presente fino al 15 luglio la mostra fotografica collettiva “Ritratti e Identità”, inaugurata lo scorso 30 giugno e ospitata presso le sale del Museo del Presente in via Kennedy.

Patrocinata dal comune di Rende, la mostra è stata ideata dall’associazione culturale e fotografica Ladri di Luce, e curata dai referenti Lorena Garrafa, Angelica Liguori e Guido Guglielmelli, i quali si sono occupati dell’allestimento e dell’organizzazione, pienamente soddisfatti dei risultati che già la prima giornata di mostra ha ottenuto. L’inaugurazione, infatti, ha visto la presenza di circa 300 persone nell’arco dell’intero pomeriggio, che da Rende, Cosenza e limitrofi, hanno voluto visionare i 57 scatti presenti, tutti realizzati dai soci dell’associazione.

Ognuno di essi è stato scattato affinché potesse essere ben visibile l’identità umana, e quindi di conseguenza il ritratto, che in un connubio perfetto si mescolano tra loro, insieme allo sfondo – che fa da cornice all’immagine – dando vita ad una unica e sola identità: quella del genere umano.

Da antichi mestieri a moderni impieghi, da maestri dell’artigianato a esperti della gastronomia, da momenti di vita quotidiana ad attimi irripetibili, la mostra avrà la capacità di catapultare il visitatore attraverso un viaggio alla riscoperta della figura umana e di quella identità che molto spesso ricerchiamo chi sa dove, dandoci invece la consapevolezza che non si debba andare poi troppo lontano per poterla ritrovare.

Articolo di Asmara Bassetti

Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi