Riassunto della seconda serata di Sanremo

La seconda serata del festival di Sanremo è giunta al termine. Altri 11 dei 22 cantanti campioni in gara si sono alternati sul palco.
Alla giuda di questa grandissima macchina come sempre ci sono Carlo Conti e Maria de Filippi. La regina della TV, da serata in serata sta riuscendo a stupire il pubblico con la sua ironia e la sua bravura. Un aneddoto simpatico è accaduto all’inizio della puntata,quando Maria, entrata in scena con un vassoio in mano, ha consegnato ad alcune persone del pubblico un portachiavi raffigurante Carlo.
Per Maria ci sono stati due cambi d’abito: per la prima parte una tuta somigliante più ad un “pigiama” con un diadema verde come collana, per la seconda parte un vestito nero lungo ricamato soprattutto sulla parte superiore.
La serata inizia con le nuove proposte. In gara per questa categoria ci sono 8 giovani, di cui 4 hanno cantato ieri sera. Sono passati alla semifinale Francesco Guasti con “Universo” e Leonardo Lamacchia con “Ciò che resta”. La sala stampa e il pubblico a casa hanno decretato l’eliminazione di Marainne Mirage con “Le canzoni fanno male” e di Braschi con “Nel mare ci sono i coccodrilli”.
Per quanto riguarda la gara dei Big, ieri sera si è concluso l’ascolto di tutte e 22 le canzoni in gara. Sul podio della seconda serata tre canzoni che si sono distinte dalle altre.
Il primo posto è stato conquistato da Paola Turci. La sua canzone è un inno alla femminilità, molto orecchiabile e una presenza scenica eccellente. “Fatti bella per te” è lo specchio con cui la cantante ha voluto mostrare all’Italia la sua nuova “lei”.
Al secondo posto Francesco Gabbani con “Occidentali’s Karma”. È stato uno dei pochi a portare quel pizzico di allegria che molto spesso manca. Canzone con un bel ritmo e una esecuzione divertente dovuta anche alla presenza di un uomo travestito da scimmia che ha ballato con lui.
Al terzo posto invece, la bellissima Chiara Galiazzo con “Nessun posto a casa mia”. Giunta al suo terzo festival, ha deciso di portare una canzone un po’ più drammatica del solito suscitando pareri controversi nel pubblico.
La medaglia di legno è stata conquistata da Sergio Silvestre con “Con te”. Testo scritto da Giorgia e voce potente e intensa. Per il gigante buono non è stata una delle sue migliori esibizioni però la sua voce lo porterà lontano.
Sono passati nella “zona verde” chiamata così da Conti: Michele Bravi con “Il diario degli errori”, Gigi D’Alessio con “La prima stella”, Marco Masini con “Spostato di un secondo” e Michele Zarrillo con “Mani nelle mani”.
Invece i cantanti in bilico a rischio eliminazione sono Raige e Giulia Luzi con “Togliamoci la voglia”, Nesli e Alice Paba con “Do retta a te” e Bianca Atzei con “ora esisti solo tu”.
L’apertura pre-big è stata affidata a Hiroki Hara, l’illusionista giapponese che ha incantato grandi e piccoli davanti al grande schermo.
Numerosi gli ospiti durante la seconda serata.
In primis la meravigliosa Giorgia che ha cantato il suo ultimo singolo “Vanità” e un medley dei suoi più grandi successi “E poi”, “Di sole e d’azzurro” e “come saprei”.
Il campione Francesco Totti che, come Bova nella prima puntata, si è improvvisato presentatore. Oltre ad aver risposto ad alcune domande poste dai due presentatori ha, insieme a Conti, autografato alcuni palloni lasciandoli, a mo di gara, nella platea.
Keanu Reeves attore Hollywoodiano è stato presente sul palco come “ospite internazionale”. Dopo una breve intervista ha voluto regalare al pubblico una performance con il suo amato strumento: il basso.
Come per tutte le puntate, anche ieri sera è stato donato uno spazio ad una delle tante “copertine” di Maurizio Crozza il quale ha ironizzato sulla figura del presidente della Repubblica.
L’ospite più atteso, insieme a Giorgia, è stato Robbie Williams che ha cantato il suo ultimo singolo “Love my life”, facendo impazzire il pubblico in sala. Uno scoop importantissimo è stato il bacio tra Robbie Williams e Maria de Filippi che ha suscitato molta invidia tra le donne italiane e non solo.
Prima di scoprire l’esito della gara, i cantanti scozzesi Biffy Clyro hanno cantato la loro hit del momento “Re- arrange”. Subito dopo è entrata in scena l’attrice Sveva Alviti, protagonista della fiction “Dalidà” che andrà in onda il 15 febbraio su Rai 1.
Anche la seconda serata si conferma un successo con il 46,6 ·/· di share. Non resta che gustare la terza puntata che sarà dedicata alle cover e all’eliminazione di alcuni big in gara.

Articolo di Alessandra Caruso

Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi