RUFA un talk dedicato al film “Troppa Grazia”, con Elio Germano

Un incontro a tre, per discutere di cinema, per comprendere le origini di un successo ricercato ma non annunciato, per dare modo alle nuove generazioni di capire come possono interagire tra loro gli elementi e dare origine ad un film diverso e unico, capace di mettere d’accordo il giudizio del pubblico e le valutazioni della critica. Un lavoro complesso, ma perfettamente riuscito nella pellicola “Troppa Grazia”, uscito da poco nelle sale cinematografiche, grazie alla regia di Gianni Zanasi ed alla sceneggiatura firmata dal docente RUFA Giacomo Ciarrapico,

La storia narrata è quella di Lucia. Spaventata dall’idea di poter perdere il suo incarico, decide di non dire nulla e non creare problemi. Intenta a compiere il proprio lavoro viene interrotta da quella che sembra essere una giovane profuga. Lucia non ha monete da darle e riprende a lavorare. Ma la sera, mentre cucina in casa sua, la rivede improvvisamente lì davanti a lei. La “profuga” la fissa e le dice: “vai dagli uomini e dì loro di costruire una chiesa là dove ti sono apparsa”.

Le conseguenze di questa frase sono infinite ed animano le storie dei protagonisti: tra gli altri, Alba Rohrwacher, Giuseppe Battiston ed Elio Germano. E sarà proprio quest’ultimo ad “agitare” il confronto tra Gianni Zanasi e Giacomo Ciarrapico che avrà luogo venerdì 14 dicembre, alle ore 18.30 presso la sede RUFA del Pastificio Cerere, nello spazio Semoleria, in via degli Ausoni 7, nel cuore del quartiere San Lorenzo a Roma. Un approfondimento che consentirà di conoscere il backstage del film, le tecniche di sceneggiatura e di ripresa, ma anche le storie personali di uno degli attori più rilevanti dello scenario nazionale.

L’incontro proposto dalla Rome University of Fine Arts, che rientra nell’attività formativa ampia dei talk, non è dedicato soltanto alla community RUFA, ma anche a chi è desideroso di conoscere la genesi e lo sviluppo di un film distribuito in moltissimi Paesi europei ed extraeuropei, capace di rappresentare al meglio il cinema italiano, presentato anche a Cannes prima dell’uscita ufficiale.

Be the first to comment

Leave a Reply

Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi