Separazione con addebito. Anche la ricerca di incontri in rete costituisce violazione dell’obbligo di fedeltà

Il marito che ricerca relazioni extraconiugali online viola l’obbligo di fedeltà sancito dall’art. 143 c.c. E’ quanto stabilito da una recentissima sentenza, la n. 9384 del 16/04/2018, della Suprema Corte di Cassazione la quale ribadisce l’orientamento volto a riconoscere una nozione “ampia” dell’obbligo di fedeltà ed afferma che il cd. dating online costituisce “circostanza oggettivamente idonea a compromettere la fiducia tra i coniugi e a provocare l’insorgere della crisi matrimoniale all’origine della separazione”.

In particolare, i giudici di Piazza Cavour, nel confermare la precedente sentenza della Corte di Appello di Bologna, hanno respinto la domanda del marito che voleva addebitare la separazione alla moglie per avere quest’ultima abbandonato il tetto coniugale dopo la scoperta dell’infedeltà.

Nel citato provvedimento si legge infatti che l’abbandono della casa coniugale da parte della donna “è stato considerato, con statuizione non impugnata, come conseguenza della violazione dell’obbligo di fedeltà da parte del marito” e, pertanto, non può essere la causa della rottura del rapporto di coniugio.

Conclusivamente la Corte ha dichiarato il ricorso inammissibile, riaccendendo i riflettori sul tema dell’infedeltà apparente e sui doveri derivanti dalla comunione materiale e spirituale dei coniugi.

About Avv. Ilaria Dolores Lupi 57 Articles
Avv. Ilaria Dolores Lupi. Avvocato del Foro di Cosenza, dopo la laurea in giurisprudenza, consegue con il massimo dei voti e con lode, un master di secondo livello in Diritto del Lavoro Sindacale e della Sicurezza Sociale presso l’Università degli Studi Europea di Roma. Successivamente consegue un master in Ordinamento e Funzionamento delle Pubbliche Amministrazioni presso l’Università della Calabria UNICAL, anche in questo caso con il massimo dei voti e con lode. Svolge, tra le altre cose, attività di consulenza e rappresentanza per enti pubblici e società avendo acquisito esperienza nella gestione del contenzioso tributario, ma anche nel diritto amministrativo e del lavoro. Attualmente svolge, inoltre, attività di ricerca e studio in collaborazione con Associazioni culturali e riviste giuridiche.
Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi