Vivere Belmonte, un successo la prima giornata, si replica stasera!

Il centro storico di Belmonte Calabro è tornato ad animarsi di magia e vitalità per l’evento più atteso dell’estate 2016. Stiamo parlando di Vivere Belmonte, il Festival della Cultura Mediterranea che ha preso il via nella giornata di ieri (17 agosto n.d.r.) nel piccolo borgo tra Amantea e Longobardi.

Si tratta della VI edizione di una manifestazione, ideata e voluta da Nicola Colavolpe, che oggi porta il suo ricordo. Vivere Belmonte è l’evento che mancava da qualche anno nel cartellone eventi della costa tirrenica, la V edizione risale al 2013, e finalmente, dopo un paio di anni di silenzio (dovuto o voluto), finalmente l’organizzazione ha deciso di riprendere questa sana tradizione di far “vivere” con l’arte di strada e le maestranze locali il piccolo borgo forse troppo spesso bistrattato.

Con Vivere Belmonte il suggestivo centro storico di Belmonte Calabro torna infatti a risplendere completamente, nulla è lasciato al caso o improvvisato in questa manifestazione, basta dare un’occhiata alla mappa per rendersi conto di quanto impegno e dedizione occorra per mettere su questa affascinante manifestazione. Gli spettacoli degli artisti di strada coinvolgono dai grandi ai piccini, con orari che vanno dalle 20.00 fino a tarda notte. Stessa cosa dicasi per il Food&Beverage, grazie ai diversi stand gastronomici distribuiti lungo tutto il percorso che si snoda per il centro storico è possibile degustare ogni tipo di prelibatezza della cucina a km zero, incluso il gustosissimo “pomodoro di Belmonte” ed il “gammune”. Una delle particolarità della manifestazione è che non si paga in euro, ma con appositi ticket acquistabili presso i punti informazione. La presenza di arazzi ed addobbi rende il tutto ancora più suggestivo, così come i folletti che animano le strade, oppure i pomodori parlanti che si ricorrono lungo le vie divertono sia grandi che piccini. I banchetti degli artigiani permettono di conoscere realtà imprenditoriali di nicchia basate su antichi mestieri ed antiche tradizioni. Il tutto proietta in un’altra dimensione, lontana da quella “casinara” e commerciale delle varie notti bianche organizzate nei paesi del comprensorio.

Degne di nota sono anche le navette che permettono di lasciare le auto nella zona marina evitando ingorghi di traffico nel centro storico, permettendo così ai visitatori di inebriarsi completamente l’animo con l’arte di strada. 

Vivere Belmonte è un evento promosso dalla Pro Loco di Belmonte Calabro in collaborazione con l’Azienda Colavolpe, il patrocinio del Comune di Belmonte Calabro ed il prezioso aiuto delle Associazioni cittadine e di tutti i volontari che collaborano con amore e amicizia per realizzarlo.

Vivere Belmonte è un evento che, si spera, possa essere inserito presto tra gli eventi meritevoli finanziabili dalla Regione Calabria.

L’appuntamento con la VI edizione di Vivere Belmonte sarà replicato questa sera (18 agosto n.d.r.) a partire dalle ore 19.30, l’ultima imperdibile occasione per passeggiare per le vie del borgo antico presi per il palato dalle centinaia di golosità, tutte rigorosamente a km0, e dalla bravura degli artisti coinvolti: trapezisti, gnomi, fate, meduse, artisti di strada, ballerini, musicisti e cantori.

Ecco la mappa della manifestazione:

viverebelmonte_gastronomia viverebelmonte_spettacoli

Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi