Autunno tempo di cinema

Tutto inizia dalla mostra di Venezia che è il trampolino di lancio della programmazione cinematografica dei mesi autunno e inverno. Tra il 31 agosto e il 10 settembre hanno calcato il famoso tappeto rosso più di 500 attori per presentare i loro rispettivi film.

Molti premi elargiti come ad esempio il ‘Leone d’Oro’ per il miglior film, ‘Leone d’Argento’ – Gran Premio della Giuria, ‘Leone d’Argento’ – Premio per la migliore regia, ‘Coppa Volpi’ per la migliore interpretazione maschile,’Coppa Volpi’ per la migliore interpretazione femminile, Premio per la migliore sceneggiatura, Premio ‘Marcello Mastroianni’ a un giovane attore o attrice emergente, Premio ‘Orizzonti’ per la miglior sceneggiatura.

Il festival è stato un buon biglietto di entrata per la riapertura delle sale cinematografiche.

La programmazione per questo autunno diventa trasbordante,piena di emozioni e insegnamenti da dare al pubblico.

Vediamo che cosa si può vedere in questo mese di settembre:

ioprimadite “Io Prima di Te” di Thea Sharrock racconta di una giovane ragazza di nome Luisa, che licenziata da un locale dove lavorava come cameriera, accetta di diventare “la dama da compagnia” di un ragazzo paraplegico di nome Will, figlio di una ricca famiglia.

Lei, una ragazza goffa, sbarazzina ma ricca di sentimenti riesce a leggere l’anima di Will trasformando la sua vita. Tra i due nasce un amore che sta emozionando tutti gli spettatori.

l-estate-adosso-gabriele-muccino-poster-locandina-2016Una commedia invincibile quella di Gabriele Muccino intitolata “L’estate addosso”. Il film racconta  di Marco che, appena 18enne, decide di partire per gli Stati Uniti trovando ospitalità da un suo amico il quale, decide di dare la possibilità a Maria, anch’essa 18enne, rigida al divertimento. Ad aspettarli a San Francisco ci sono Matt e Paul, coppia Gay con cui vivono delle bellissime avventure estive.

questigiorni_poster_filmIl cinema si colora di rosa con il film di Giuseppe Piccioni il quale, cerca di catturare dalle nuove generazioni emozioni e idee da trasmettere nelle sue opere. È avvenuto questo nel film “Questi giorni”. Quattro amiche: Caterina, Liliana, Anna e Angela decidono di partire a Belgrado poiché la prima ha ricevuto una proposta di lavoro in un hotel stellato. Le altre decidono di accompagnarla portandosi dietro i loro problemi: una malattia, un innamoramento non convenzionale, una gravidanza agli inizi. Il viaggio costituirà per tutte un momento di svolta.

51190“Alla ricerca di Nemo” è stato uno dei film che ha emozionato tante generazioni e che le ha accompagnate durante la loro crescita. La Pixar ha deciso di continuare questo viaggio con uno dei personaggi più importanti di quel film, Dory. In questa nuova avvenuta  la nostra amica va alla ricerca dei propri genitori e dell’infanzia perduta in compagnia dei suoi fedeli amici: Nemo e Merlin. Dopo un lungo viaggio e una serie di vicissitudini riescono a raggiungere il loro obbiettivo. Il film intitolato “Alla ricerca di Dory” trasmetterà forti emozioni sia a bambini che ad adulti.

indivisibili-poster-locandina-2016-11Un film che tocca le corde dell’anima ha il nome di “Invisibili” di Edoardo De Angelis. Viola e Dasy sono due gemelle siamesi che amano cantare e grazie alle loro esibizioni alle feste, mantengono economicamente tutta la loro famiglia. Le cose vanno bene fino a quando non vengono a conoscenza di un intervento che potrebbe spezzare la loro “normalità” e di realizzare il loro sogno: iniziare una nuova vita dimenticando il passato che le ha rese succube del loro stesso corpo.

Per incentivare la visione dei film, ogni secondo mercoledì del mese l’ingresso al cinema per tutta la giornata costerà due euro. E’ l’iniziativa ‘Cinema2Day’ annunciata oggi al Lido dal ministro dei Beni e delle Attività Culturali, Dario Franceschini, assieme ai vertici Anica, Anec e Anem. E’ un modo per invogliare il pubblico italiano ad andare al cinema. “Siamo il paese con meno ingressi in sala” ha precisato la Franceschini in un’intervista ‘all’Ansa.it‘. E’ una promozione che durerà sei mesi, condivisa da ministero, produttori, distributori e esercenti cinematografici. La campagna è stata aderita da oltre tremila sale in tutta Italia.

cinema2day-2016-600x404

Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi