GDD FASHION WEEK, parte dal MACRO di Roma la nuova edizione

Nel prestigioso Museo di Arte Contemporanea di Roma, giovedì 11 aprile alle ore 18.00 prende ufficialmente il via la GDD Fashion Week 2019: la kermesse di arte, moda e cultura nata quindici edizioni fa ad Amantea (CS), dalla mente del vulcanico direttore artistico Ernesto Pastore e dei suoi collaboratori.

L’edizione 2019 da seguito al nuovo corso anticipato nei mesi scorsi, la GDD Fashion Week diventa trina: una fase preview collocata interamente su Roma, nelle location che fanno della contemporaneità il loro “must”; una fase finale ancorata in Calabria dove la GDD è nata e cresciuta, fino a celebrare la quindicesima edizione; una fase finale, dedicata alla premiazione degli stilisti vincitori, itinerante, per restituire all’eleganza il concetto di appartenenza al made in Italy.

Innovarsi in maniera costante è una delle peculiarità della GDD, un lavoro di minuziosa ricerca ed attenzione al dettaglio e all’eccellenza, frutto di uno staff creativo formato da menti giovani, fresche e dinamiche che puntano a declinare perfettamente cultura e spettacolo. Il risultato è un progetto sempre nuovo ed al passo con i tempi che sfugge il concetto del banale per abbracciare la contemporaneità. E dalla teoria adesso si passa alla pratica: grazie alla sinergia che si è venuta ad instaurare con il Macro di Roma, giovedì 11 aprile alle ore 18, in via Nizza 138, la GDD Fashion Week inizia a materializzarsi, mettendo in scena le emozioni e le attese dei fashion designer, pronti a contendersi un posto per la finale di agosto.

Saranno cinque gli stilisti che si sfideranno per ottenere l’accesso diretto alla fase finale del concorso, solo il primo classificato, infatti, accederà direttamente alla Serata di Gala che mette in palio una borsa di studio da ben 2 mila euro. Sarà un parterre di tutto rispetto a giudicare le creazioni degli stilisti nella tappa del MACRO, tra le firme del giornalismo nazionale ed i personaggi protagonisti del piccolo e del grande schermo, sarà ovviamente presente il presidente di giuria Graziano Amadori: il suo lavoro, di selezione e di supporto, ha consentito a tanti stilisti di dare forma e sostanza ai propri sogni. E anche quest’anno sarà così.

La prima preview al Macro è dunque un battesimo. Gli stilisti che parteciperanno al contest (c’è ancora tempo per candidarsi fino al 30 aprile, il bando di partecipazione è sul sito www.gddfashionweek.it) gareggeranno anche per il premio della stampa, decretato dal noto magazine “La mia Boutique”. Esso consiste nella pubblicazione di un servizio fotografico corredato da un’intervista approfondita e dettagliata dello stilista. Essere parte integrante della GDD Fashion Week significa relazionarsi con la creatività, entrare a pieno titolo nell’art e nel fashion-system, generando networking con alcuni dei principali stakeholder del settore. Non resta dunque che alzare il sipario e seguire “la strada” (il leitmotiv di questa nuova ed entusiasmante edizione).

Articolo di Settimio Martire

Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi