Roma: alla mostra sui Borghi d’Italia è il turno della Calabria

Si intitola Borghi – Viaggio Italiano “ai confini della meraviglia” la grande mostra-evento che, nell’incantevole cornice delle Terme di Diocleziano in Roma, celebra il viaggio italiano alla scoperta di oltre mille borghi.

Sembra quasi un’alchimia trovare, incastonata nella grande bellezza di Roma, la meraviglia di questo spazio magico che racchiude oltre 1000 borghi italiani, attraverso un viaggio suddiviso in quattro percorsi tematici, iniziato il 6 maggio (la mostra è stata inaugurata dal Ministro Dario Franceschini) e che fino al prossimo 9 giugno porterà i visitatori a cimentarsi in un affascinante percorso esperenziale alla scoperta dell’Italia più autentica.

A dare il benvenuto al visitatore c’è un grande touchwall dotato di mappa interattiva, un allestimento di forte impatto che sfrutta la tecnica visuale dell’anamorfosi ed attraverso proiezioni, immagini, ritratti e citazioni regala l’immagine di un’Italia “ai confini della meraviglia” che ben si uniforma alla teatralità della sala e gli ambienti delle Terme di Diocleziano, edificio di origine romana rielaborato dalla mano di Michelangelo.

La mostra Borghi – Viaggio Italiano è altresì un luogo volto a presentare a turisti italiani ed internazionali l’enorme patrimonio delle piccole realtà disseminate lungo tutto lo stivale, celebrando il 2017 dichiarato dal MIBACT “Anno dei Borghi”. La mostra è strutturata con un ricco calendario di eventi promossi dalle 18 regioni aderenti all’iniziativa.

E proprio venerdì 19 maggio, sarà il giorno dedicato alla Regione Calabria, attraverso le sue eccellenze (15 Borghi d’eccellenza: Morano Calabro, Aieta, Taverna, Roseto Capo Spulico, Melissa, Oriolo, Miglierina, Civita, Santa Severina, Chianalea di Scilla, Gerace, Bova, Fiumefreddo Bruzio, Altomonte, Stilo; 5 Borghi storici marinari: Tropea, Badolato, Chianalea di Scilla, Isola Capo Rizzuto, Diamante; 5 Località dei paesaggi d’autore: Mattia Preti, Corrado Alvaro, Andrea Cefaly, Gioacchino da Fiore, Gioacchino Murat) il territorio calabrese sarà il protagonista dell’intera giornata attraverso i suoi borghi che spaziano dall’entroterra alla costa, le tradizioni e gli illustri personaggi che ne hanno fatto la storia.

Un gruppo di donne attenderà all’arte del ricamo e della tessitura, utilizzando anche antichi telai. Accanto a loro esporranno ceramisti da diversi borghi e un liutaio che illustrerà la produzione di una chitarra. Ci sarà anche uno spazio dedicato ai più giovani, dove le storie dei borghi saranno messe in scena tra mito e realtà. Insieme a quello della “Pacchiana”, costume tradizionale calabrese, si potranno ammirare gli abiti arberëshe e grecanici, che con gli occitani rappresentano le minoranze linguistiche della regione. Ci sarà anche la Pupazza, statua di due metri d’altezza portata in processione la Domenica delle Palme. Gli orafi Gerardo Sacco e Michele Affidato esporranno le loro creazioni. Sarà esposta anche una copia del Codex Purpureus Rossanensis, manoscritto del VI sec.

“Borghi – Viaggio Italiano” – fanno sapere i promotori – è l’iniziativa interregionale che mette in rete per una piena e compiuta promozione turistica nazionale e internazionale molte località italiane dalle caratteristiche diverse che però hanno forti tradizioni e valori comuni che le identificano, un grande patrimonio del Paese, vero e proprio “tesoro nascosto” che può essere competitivo a livello globale, rivolgendosi a un target turistico raffinato e colto. Una iniziativa che ha assunto una valenza strategica ancora maggiore a seguito della scelta del Ministero dei Beni e le Attività culturali e del Turismo, che ha contrassegnato il 2017 come anno dedicato ai Borghi.

La mostra sarà visitabile dal martedì al venerdì (lunedì chiuso), con ingresso da viale Luigi Einaudi, dalle ore 10.30 alle 19.30.

mostra_borghi

Inaugurazione-borghi Inaugurazione-borghi2 original-1494314119-0095-Fiumefreddo_Bruzio

Articolo di Settimio Martire

Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi